Tag Archives: Verdura

Vellutata di zucca

Metti una serata tranquilla, metti di festeggiare il compleanno della tua metà in casa, metti di volere qualcosa di leggero, ecco un bel piatto di vellutata di zucca.

Per fare qualcosa di speciale, l’ho aromatizzata con un po’ di cannella e pepe.

Ho deciso di servirla senza pasta, ma con dei semplici crostini.

Ecco la ricetta per la zuppa.

Ingredienti:

400 gr di zucca pelata e tagliata

200 gr di patate a pezzi

500 ml circa di brodo vegetale

1 bastoncino di cannella

1/2 cipolla

1 spolverata di pepe

olio evo

(altro…)


Vellutata di zucchine con miglio

Oggi voglio scrivervi un’altra “prima pappa” che sto preparando per Mia, ma che mangia anche la mamma molto volentieri!

Ho sempre pensato che il miglior modo per abituarla mangiare altro, oltre il latte, fosse quello di proporle i gusti della famiglia invece delle pappe da supermercato.

Vellutata di zucchine e miglio

Ho, quindi, frequentato un corso che aiutasse anche me nella preparazione di cibi più salutari (mica potevo farle subito provare i cupcakes!) e, quella che vi riporto oggi, è proprio una delle ricette studiate.

Eccovi quindi una morbida vellutata di zucchine con del miglio.

Ingredienti:

2 zucchine medie

1/4 di cipolla di tropea

1 spicchio di aglio

300 ml di acqua

40 gr di miglio

1 pizzico di sale

1 filo di olio evo

Vellutata di zucchine e miglio 02

(altro…)


Frittatine con verdure

Finche organizzare cene è difficile, devo cercare ricette veloci e possibilmente facili.

Quando abbiamo deciso la rimpatriata delle elementari…tutti da noi per una pizza e io mi applico almeno per un antipasto!

Avevo visto questa ricetta online qualche giorno fa nel blog di Chiara Passion e mi era sembrata carinissima!

Veloce e colorata.

Cosi ho deciso di proporre queste frittatine con zucchine e carote.

Ve ne riporto la ricetta.

 

Frittatine con verdure

(altro…)


Muffin salati con zucchine e asiago

Tempo sempre poco, voglia di cucinare tanta, alla ricerca di ricette veloci, ma sfiziose.

Volevo preparare un buffet “apermeranda” (termine che ho inventato il cui significato è una merenda che si protrae fino all’aperitivo!) per festeggiare con gli amici il nuovo anno e l’arrivo di Mia.

Cosi ho preparato questi muffin salati presi dal ricettario di Hummingbird ho sostituito gli spinaci con le zucchine e il formaggio cheddar con l’asiago.

Veloci e buonissimi il giorno dopo.

Muffin salati zucchine e formaggio 01

(altro…)


Pumpkin Pie

Ottobre, mese della zucca (che adoro), di Halloween (che adoro) mettendo insieme le due cose per me diventa mese un pò americano (che adoro!) ecco perchè,visto che in questo mese è pure il mio compleanno, ho deciso di festeggiarlo con la preparazione di una torta di zucca stile molto stelle strisce!

Ed ecco che, altra cosa che, per me altra cosa che fa molto America è Bruce Springsteen.
Così ho deciso di partecipare al contest di Emanuela Martinelli ed il suo blog “Ricami di pasta frolla” e in automatico ho collegato una canzone che per me ed Enrico ha un’importanza rilevante “my lucky day” del Boss.
Canzone che abbiamo ascoltato molto durante il nostro meraviglioso viaggio in America, viaggio che per noi è stata una prova del nove…ma non voglio annoiarvi con troppi racconti…
Fatto sta che mese che sento un po Usa, piatto Usa, cantante Usa!

Ad essere onesta non ero molto fiduciosa, invece mi sono dovuta ricredere.
Nel magico ricettario di Hummingbird ho trovato questa ricetta con pasta base non dolce e un golosissimo ripieno di zucca e latte condensato.
Gli amici l’hanno assaggiata per curiosità, anche se un pò sciettici, e poi hanno fatto il bis.
Chiedo venia per le foto, ma ho finito il dolce troppo tardi, e ho potuto fotografare solo l’ultima fetta avanzata!
Eccola.

Ingredienti per la base:


260 gr di farina
1/2 cucchiaino di sale
110 gr di burro
Ingredienti per il ripieno:
1 uovo
425 gr di purea di zucca
235 ml di latte condensato
180 gr di zucchero
1 cucchiaino di sale
3/4 di cucchiaino di cannella
1/4 di cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaio di farina
Panna montata per decorare

Preparazione:


Lavorate la farina, il sale ed il burro nella planetaria con la frusta a foglia fino ad ottenere una consistenza sabbiosa.
Aggiungete un cucchiaio di acqua e mescolate, poi un secondo cucchiaio e lavorate con gancio da impasto fino ad ottenere un impasto omogeneo (ci vuole un po).
Se la pasta e un po asciutta aggiungete un cucchiaio di acqua, ma non esagerate.
Avvolgete il panetto ottenuto nella pellicola trasparente e lasciate riposare per un’ora.
Stendete la pasta in un piano infarinato.
Foderate con la pasta uno stampo imburrato e livellate il bordo.
Mettete l’uovo, la purea di zucca, il latte condensato, lo zucchero, il sale , la cannella, lo zenzero e la farina nella planetaria e montate a bassa velocità fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
Versate il composto sulla base e fate cuocere nel forno già caldo a 170 gradi per circa 30-40 minuti, il ripieno dovrà risultare compatto e non ondeggiare se scuotete lo stampo.
Lasciate raffreddare completamente e poi decorate con la panna.

Con questa ricetta partecipo al contest “il tuo piatto rock” del blog Ricami di pastafrolla!


2 Comments
POSTED IN: ,


Polpette di ceci e funghi

Sempre alla ricerca di che cosa preparare per cena che sia un pò diverso dal solito, ma gustoso e possibilitmente veloce!
Ieri mi era preso il pallino dei ceci e visto il lunghissimo lavoro che ho fatto quando ho preparato hummus e falafel con ceci secchi…ho preferito comprare i ceci già cotti.

Ho così deciso di preparare delle polpette di ceci aggiungendo un pò di funghi ed accompagnare il tutto con delle patate a listarelle cotte in padella.

Le polpette di ceci sono risultate davvero buone e anche se questa volta le ho fritte con olio (di solito le cucino al forno) il risultato è stato spazzato via in un attimo!

Ingredienti:

250 gr di ceci sgocciolati
2 cucchiai di funghi trifolati
1 uovo
1 cucchiaino di prezzemolo
1 manciata abbondante di formaggio grana
1/2 cipolla
pangrattato qb
sale e curry

Preparazione:

Mettete nel mixer la cipolla con il prezzemolo.
Aggiungete poi i ceci,l’uovo ed i funghi ben sgocciolati e lasciate andare fin tanto che l’impasto diventa omogeneo.

Unite poi il formaggio grana grattuggiato, sale e curry e lasciate andare ancora qualche minuto.
Se l’impasto vi risulta troppo morbido, aggiungete un pò di pangrattato.

Versate il pangrattato in un piatto fondo.
Formate delle polpette con le mani e ricopritele con abbondante pangrattato.
Mettetele in frigo almeno 1 ora.

Friggetele, in fine, in olio ben caldo.


Polpette quinoa e zucchine

Stagione di zucchine…trip di quinoa che mi è preso…è un pò di robiola nel frigo da finire…ed ecco come sono nate le polpette!

Veloci, profumate e gustose.
È così abbiamo risolto il dubbio su cosa cucinare questa sera!E poi posso preparale nel pomeriggio, lasciarle nel frigo e cucinarle all’ultimo.

Ingredienti per 7/8 polpette grandi:
1 uovo
100 gr di quinoa
40 gr di robiola
30 gr di pecorino
50 gr di pangrattato più altro per ricoprirle
1 cucchiaino di curry
Sale
2 zucchine piccole

Preparazione:
Sciacquare la quinoa sotto l ‘acqua e fatela bollire in acqua salata secondo le istruzioni del prodotto.
Una volta cotta mettetela a gocciolare.
Lavate e tagliate alla julienne le zucchine e asciugatele con carta assorbente.
Sbattete l’uovo con il sale e il curry.
Aggiungete la robiola e mescolate finché l’impasto si amalgama.
Unite il pecorino, le zucchine, la quinoa e il pangrattato.
Lavorate tutto e date le forme delle polpette poi passatele in altro pangrattato.
Cucinatele in forno a 200 gradi per circa 20 minuti spruzzate con olio d’oliva oppure friggetele in olio caldo.

Quinoa con Zucchine, ricotta e pomodorini secchi

I nostri vicini di casa sono stati in vacanza in Puglia e ci hanno portato a casa una vaschetta di pomodori secchi ed io che adoro quelli secchi sott’olio, devo dire che questi sono di un altro livello!
Di una bontà…e ho deciso di provarli subito con un bel piatto unico.
Li ho accompagnati con delle zucchine km 0 e un pò di ricotta, mio formaggio preferito vuoi per la versatilità o la cremosità, ma la adoro!

Ingredienti per 2 persone:

1 bicchiere di quinoa
100 gr di ricotta
7 pomodori secchi
4 zucchine piccole
1/2 bicchiere di vino bianco

Preparazione:

Sciacquate la quinoa sotto acqaua corrente.
Mettetela a bollire in circa 2 bicchieri scarsi di acqua salata per 115-18 minuti.

Nel frattempo mettete ad ammorbidire i pomodori in una padella con 1/2 bicchiere di vino bianco.
Tagliate le zucchine a listarelle ed unitele ai pomodori.
Aggiungete un filo d’olio e sale.

Lasciate cuocere 5 minuti e unite la ricotta.
Amalgamate con fuoco basso per qualche minuto.

Scolate la quinoa ed aggiungetela nella padella alzando il fuoco per un paio di minuti.


Quinoa con carote e mandorle

Non so voi…ma io in cucina vado a periodi….ho delle settimane che ho voglia di inventarmi qualcosa di nuovo tutti i giorni anche più piatti nella stessa giornata, e poi periodi che non sono ispirata.

Ecco, l’ultima settimana è stata proprio così, qualche dolce a parte, la cena era abbastanza ripetitiva e se vogliamo noiosa.
Ma ieri ho avuto una scintilla di creatività verso le 19 e quindi cosa potevo inventarmi?!?ho sbirciato qualcosa online e poi tirato fuori le pentole ed improvvisato!

Ingredienti per 2 persone:
1 bicchiere di quinoa
50 gr di carote alla julienne
25 mandorle tritate
1/2 limone
3 cucchiai di vino bianco
1 cucchiaio di uvetta
Sale e pepe
Olio


Preparazione:
Sciacquate la quinoa sotto acqua corrente e poi mettetela a bollire in un pentolino con 1 e 1/2 bicchiere di acqua salata.
Fatela cuocere secondo i tempi indicati.
Io solitamente la tengo un paio di minuti più “indietro” perché la preferisco un po più croccante piuttosto che troppo cotta, ma questo è mio gusto!
Tritate le mandorle grossolanamente.
Nel frattempo mettete il succo di limone in una padella, aggiungete le carote, le mandorle tritate, l’uvetta (senza metterla in ammollo), il vino e lasciate cuocere qualche minuto.
Salate, pepate e mettete un filo d’olio.
Io ho fatto cuocere non più di 7/10 minuti in totale a fuoco basso per mantenere le carote croccanti.
Appena pronta aggiungete la quinoa e alzate il fuoco per un paio di minuti.
Servite aggiungendo qualche scaglia di mandorla.

Pollo agrodolce con miele e peperoni

Ci sono delle volte che nemmeno io so da dove mi arriva l’idea di certe ricette.

Questa è una di quelle!
Avevo deciso di preparare il pollo, ma come?!?
Ho iniziato a tagliarlo a pezzi sapevo solo che ero decisa a metterlo a marinare per la sera…
Apro il frigo e vedo i peperoni a corno verdi della vicina…ok peperoni ci sta e poi?!?
Miele!
Prendo il miele, impasto e vediamo cosa ne esce…



Ingredienti per 2 persone:
200 gr di petto di pollo
2 peperoni corno
1 cucchiaio di miele
Sale e pepe
1 pezzo di cipolla tritata
Curry in polvere (facoltativo)
120 gr di riso basmati
Noci
Per la salsa agrodolce:
1 cucchiaio di miele 
1 cucchiaio di aceto


Preparazione:
Tagliate il pollo a striscioline e mettetelo a marinare con il miele, i peperoni tagliati a pezzi un po di sale e pepe.
Lasciate in frigo per 6/7 ore.
Mettete a bollire l’acqua per il riso.
Finché il riso cuoce, in una padella versate un filo d’olio e la cipolla tritata.
Lasciatela rosolare e poi aggiungete il pollo.
Fate cuocere il pollo fino a che dorato mescolando di tanto in tanto.
Aggiungete le noci e lasciate andare ancora un paio di minuti.
Scolate il riso.
In un pentolino mettete l’aceto ed il miele e fate cuocere mescolando e stando ben attente che non si bruci.
Spegnete il fuoco quando raggiunge la consistenza desiderata.
Impiattate il riso ed il pollo, poi cospargete con la salsa agrodolce.