Tag Archives: vegano

Vellutata di zucca

Metti una serata tranquilla, metti di festeggiare il compleanno della tua metà in casa, metti di volere qualcosa di leggero, ecco un bel piatto di vellutata di zucca.

Per fare qualcosa di speciale, l’ho aromatizzata con un po’ di cannella e pepe.

Ho deciso di servirla senza pasta, ma con dei semplici crostini.

Ecco la ricetta per la zuppa.

Ingredienti:

400 gr di zucca pelata e tagliata

200 gr di patate a pezzi

500 ml circa di brodo vegetale

1 bastoncino di cannella

1/2 cipolla

1 spolverata di pepe

olio evo

(altro…)


Plumcake con farina integrale vegano

Un’amica vegana da un po di tempo cerca di convincermi che i dolci vegani sono buoni come quelli classici, per colazione domani abbiamo finito tutto, il frigo e’ semi vuoto e quindi ho deciso di provare questo plumcake senza latte, uova e burro che non ho in casa!

Per renderlo un po più goloso ho aggiunto delle gocce di cioccolato.

Plumcake vegano 02

La preparazione e’ velocissima e sono riuscita ad infornare prima che Mia decidesse che era stanca di stare in braccio a papà!

Plumcake vegano 01

(altro…)


Quinoa con carote e mandorle

Non so voi…ma io in cucina vado a periodi….ho delle settimane che ho voglia di inventarmi qualcosa di nuovo tutti i giorni anche più piatti nella stessa giornata, e poi periodi che non sono ispirata.

Ecco, l’ultima settimana è stata proprio così, qualche dolce a parte, la cena era abbastanza ripetitiva e se vogliamo noiosa.
Ma ieri ho avuto una scintilla di creatività verso le 19 e quindi cosa potevo inventarmi?!?ho sbirciato qualcosa online e poi tirato fuori le pentole ed improvvisato!

Ingredienti per 2 persone:
1 bicchiere di quinoa
50 gr di carote alla julienne
25 mandorle tritate
1/2 limone
3 cucchiai di vino bianco
1 cucchiaio di uvetta
Sale e pepe
Olio


Preparazione:
Sciacquate la quinoa sotto acqua corrente e poi mettetela a bollire in un pentolino con 1 e 1/2 bicchiere di acqua salata.
Fatela cuocere secondo i tempi indicati.
Io solitamente la tengo un paio di minuti più “indietro” perché la preferisco un po più croccante piuttosto che troppo cotta, ma questo è mio gusto!
Tritate le mandorle grossolanamente.
Nel frattempo mettete il succo di limone in una padella, aggiungete le carote, le mandorle tritate, l’uvetta (senza metterla in ammollo), il vino e lasciate cuocere qualche minuto.
Salate, pepate e mettete un filo d’olio.
Io ho fatto cuocere non più di 7/10 minuti in totale a fuoco basso per mantenere le carote croccanti.
Appena pronta aggiungete la quinoa e alzate il fuoco per un paio di minuti.
Servite aggiungendo qualche scaglia di mandorla.

Hummus

Decidendo tema cena araba…non poteva mancare la fantastica crema di ceci Hummus.

Avete mai provato a mangiarla con un po di pane caldo?!?non si riesce a smettere!
Tra gli ingredienti c e la Thaina che è una crema fatta con semi di sesamo e olio, oramai si trova in tutti i supermercati e posso dirvi che una volta comprata e ottima da mettere anche nell’insalata.
Potete usare ceci in scatola, io che amo rendermi la vita difficile, ho usato quelli secchi!

Ingredienti:

400 gr di ceci (potete usare anche quelli in scatola)
1 limone
2 spicchi d aglio
4 cucchiai di Thaina
Prezzemolo
2 cucchiaio di paprika
1 cucchiaino di cumino
Olio d’oliva

Preparazione:
Mettere in ammollo i ceci 24 ore.
Scolarli e farli bollire per 4 ore circa.
Mettete da parte 3 cucchiai di acqua della cottura (se usate quelli in scatola conservate un po’ del liquido oppure usate acqua normale).
Poi armatevi di pazienza e spellateli così la crema sarà più morbida.
Mettete nel mixer il prezzemolo lavato ed asciugato, l’aglio ed il succo del limone e accendete per qualche minuto ad alta velocità.
Poi unite i ceci (tenetene da parte qualcuno per guarnire il piatto) l’acqua della cottura, paprika,il cumino, la Thaina, sale e due cucchiai di olio.
Accendete fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.se serve aggiungete un po di olio.
Mettete la crema in un piatto da portata e decoratela con un po di paprika in polvere e i ceci interi messi da parte.
Gustatela con i Falafel o con del pane.

Falafel

Sento un po’ nostalgia dei piatti arabi, speziati…allora colgo l’occasione per organizzare una serata a tema arabo con gli amici!

Quale aperitivo migliore dei falafel?!?
Semplici, veloci e buoni!

Ingredienti:
400 gr di ceci secchi
1 cipolla media
1 mazzetto di prezzemolo
1 spicchio di aglio
2 cucchiaini di cumino
1 cucchiaino di coriandolo 
1 cucchiaino di bicarbonato
Semi di sesamo
Sale
Pepe
Olio per friggere
Preparazione:
Mettere i ceci in ammollo per 24 ore, poi scolarli e sbucciarli (armatevi di pazienza!questa è la parte più noiosa!)
Lavate e asciugate il prezzemolo.
Mettete nel mixer i ceci, il prezzemolo, l aglio, la cipolla e le spezie.
Fatelo andare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Unite sale e pepe e riponete in frigo per almeno un’ora.
Passata l’ora, unite il bicarbonato e fate delle palline.
Coprite le con qualche seme di sesamo e fate friggere in olio caldo finché diventano dorate.
Si possono servire calde o fredde.

Hamburger vegetariani di zucchine e mais

Periodo di cene tra amici, quale migliore occasione per sperimentare…se poi tra loro c’è qualche vegetariano allora mi diverto!

Se fino a qualche mese fa mi avessero parlato di vegetariani o vegani mi sarei chiesta “che mangiano?”
Ma ora che ho ritrovato un’amica di infanzia diventata vegana e un’amica di Enrico vegetariana, sto iniziando a studiare e devo dire che ci sono ricette sfiziose e divertenti come questi hamburger!


Ingredienti:
2 zucchine grandi
1 cipolla
140 gr di mais dolce
Sale e pepe qb
Olio d’oliva qb
Paprika (facoltativa)
Farina di ceci qb (io ne ho usati circa 100 gr)
Pangrattato per panatura
Io ho aggiunto 40 gr di parmigiano (facoltativo, non usandolo diventa un piatto vegano)


Preparazione:
Lessate le zucchine in acqua salata.
Intanto tritate finemente la cipolla.
Quando pronte schiacciate le zucchine in un passino con fori piccoli per cercare di eliminare l’acqua in eccesso.
Poi passatele nel mixer per tritarle finemente.
Fate rosolare la cipolla con un filo d’olio.
In una terrina unite le zucchine, il mais sgocciolato e la cipolla.
Lavorate tutto aggiustate di sale e pepe.
Aggiungete un po’ di paprika.
Poi iniziate ad aggiungere la farina di ceci fin tanto che l ‘impasto e lavorabile con le mani.
Quindi formate degli hamburger e passateli nel pangrattato.
Io li ho passati in forno per 10 minuti per lato a 180 gradi, ma volendo potete cuocerli in olio bollente qualche minuto.
Fatene un panino con salse e insalata, o accompagniateli ad un contorno, sono comunque buoni e leggeri!