Tag Archives: Secondi piatti

Polpette di ceci e funghi

Sempre alla ricerca di che cosa preparare per cena che sia un pò diverso dal solito, ma gustoso e possibilitmente veloce!
Ieri mi era preso il pallino dei ceci e visto il lunghissimo lavoro che ho fatto quando ho preparato hummus e falafel con ceci secchi…ho preferito comprare i ceci già cotti.

Ho così deciso di preparare delle polpette di ceci aggiungendo un pò di funghi ed accompagnare il tutto con delle patate a listarelle cotte in padella.

Le polpette di ceci sono risultate davvero buone e anche se questa volta le ho fritte con olio (di solito le cucino al forno) il risultato è stato spazzato via in un attimo!

Ingredienti:

250 gr di ceci sgocciolati
2 cucchiai di funghi trifolati
1 uovo
1 cucchiaino di prezzemolo
1 manciata abbondante di formaggio grana
1/2 cipolla
pangrattato qb
sale e curry

Preparazione:

Mettete nel mixer la cipolla con il prezzemolo.
Aggiungete poi i ceci,l’uovo ed i funghi ben sgocciolati e lasciate andare fin tanto che l’impasto diventa omogeneo.

Unite poi il formaggio grana grattuggiato, sale e curry e lasciate andare ancora qualche minuto.
Se l’impasto vi risulta troppo morbido, aggiungete un pò di pangrattato.

Versate il pangrattato in un piatto fondo.
Formate delle polpette con le mani e ricopritele con abbondante pangrattato.
Mettetele in frigo almeno 1 ora.

Friggetele, in fine, in olio ben caldo.


Polpette quinoa e zucchine

Stagione di zucchine…trip di quinoa che mi è preso…è un pò di robiola nel frigo da finire…ed ecco come sono nate le polpette!

Veloci, profumate e gustose.
È così abbiamo risolto il dubbio su cosa cucinare questa sera!E poi posso preparale nel pomeriggio, lasciarle nel frigo e cucinarle all’ultimo.

Ingredienti per 7/8 polpette grandi:
1 uovo
100 gr di quinoa
40 gr di robiola
30 gr di pecorino
50 gr di pangrattato più altro per ricoprirle
1 cucchiaino di curry
Sale
2 zucchine piccole

Preparazione:
Sciacquare la quinoa sotto l ‘acqua e fatela bollire in acqua salata secondo le istruzioni del prodotto.
Una volta cotta mettetela a gocciolare.
Lavate e tagliate alla julienne le zucchine e asciugatele con carta assorbente.
Sbattete l’uovo con il sale e il curry.
Aggiungete la robiola e mescolate finché l’impasto si amalgama.
Unite il pecorino, le zucchine, la quinoa e il pangrattato.
Lavorate tutto e date le forme delle polpette poi passatele in altro pangrattato.
Cucinatele in forno a 200 gradi per circa 20 minuti spruzzate con olio d’oliva oppure friggetele in olio caldo.

Quinoa con verdure e pollo

Con questo conitnuo caldo, la preparazione della cena diventa sempre più difficile!Cosa preparo?Qualcosa di leggero, veloce e sfizioso…a casa nostra si mangiano troppi carboidrati…con cosa sostituirli?
Insomma…pensa e ripensa…ed al supermercato mi ritrovo a comprare quinoa, verdura e pollo.

Ingredienti per 4 persone:
340 gr di quinoa
3 zucchine medie
2 carote
1 petto di pollo 
1/2 dado vegetale

Preparazione:
Preparate del brodo vegetale mettendo a bollire dell’acqua con il dado.
Aggiungete le carote lavate e pelate ed il pollo e lasciate bollire per circa 20 minuti o fino a che entrambi saranno cotti.
Intanto lavate e tagliate le zucchine a rondelle.
Mettetele
in una padella ampia aggiungendo un pò del brodo di cottura del pollo
per farle cuocere.Lasciatele andare circa 10 minuti.
Scolate le carote ed il pollo tenendo il brodo.
Lasciate raffreddare.
Sciaquate sotto l’acqua corrente la quinoa e mettetela a bollire nel brodo del pollo per circa 10 minuti. 
Lasciatela riposare un paio di minuti e poi scolatela.
Tagliate le carote e il pollo a pezzetti e unite verdure, pollo e quinoa alle zucchine.
Rosolate qualche minuto con un filo di olio e poi servite.
Io ho spolverato il piatto con un pò di paprika.


Petto di pollo cotto nel papiro

Ricordavo di aver letto nella pagina Facebook “chiamatemizia”(vi lascio anche il link…sbirciate vi verrà appetito già dall’homepage! www.chiamatemizia.it )questa ricetta per il papiro fai da te.

Mi aveva colpita per la semplicità.
A volte andiamo a comprare delle cose già pronte pensando di risparmiare chissà quanto tempo, invece se c’è le facciamo, ci impieghiamo qc minuto in più, ma sappiamo cosa serviamo per cena!
Quindi era una delle sue sfiziose ricette che mi ero ripromessa di fare!
Serviva l’albume.
Avendo appena infornato un dolce con crema pasticcera, albume ne avevo,a volontà…quindi…perché non provare?!?

Ingredienti per 2 persone:
2 quadrati di carta forno
1 albume
2 petti di pollo
Spezie a piacere

Preparazione:
Ritagliate due quadrati di carta forno della grandezza giusta per contenere e coprire bene i petti di pollo.
Mescolate un po’ l’albume in una tazza e poi spennellatelo nella carta forno.
Farà da collante quindi abbondate pure.
Poi spolverate con le spezie a piacere, io ho usato curry in polvere, paprika, curcuma, rosmarino e salate.
Avvolgete il pollo nella carta e cuocetelo nella griglia ben calda rigirandolo di tanto in tanto.
Non servirà nessun altro tipo di condimento!
Appena cotto, toglietelo dalla carta e servite, sarà saporito e molto morbido.

Hamburger vegetariani di zucchine e mais

Periodo di cene tra amici, quale migliore occasione per sperimentare…se poi tra loro c’è qualche vegetariano allora mi diverto!

Se fino a qualche mese fa mi avessero parlato di vegetariani o vegani mi sarei chiesta “che mangiano?”
Ma ora che ho ritrovato un’amica di infanzia diventata vegana e un’amica di Enrico vegetariana, sto iniziando a studiare e devo dire che ci sono ricette sfiziose e divertenti come questi hamburger!


Ingredienti:
2 zucchine grandi
1 cipolla
140 gr di mais dolce
Sale e pepe qb
Olio d’oliva qb
Paprika (facoltativa)
Farina di ceci qb (io ne ho usati circa 100 gr)
Pangrattato per panatura
Io ho aggiunto 40 gr di parmigiano (facoltativo, non usandolo diventa un piatto vegano)


Preparazione:
Lessate le zucchine in acqua salata.
Intanto tritate finemente la cipolla.
Quando pronte schiacciate le zucchine in un passino con fori piccoli per cercare di eliminare l’acqua in eccesso.
Poi passatele nel mixer per tritarle finemente.
Fate rosolare la cipolla con un filo d’olio.
In una terrina unite le zucchine, il mais sgocciolato e la cipolla.
Lavorate tutto aggiustate di sale e pepe.
Aggiungete un po’ di paprika.
Poi iniziate ad aggiungere la farina di ceci fin tanto che l ‘impasto e lavorabile con le mani.
Quindi formate degli hamburger e passateli nel pangrattato.
Io li ho passati in forno per 10 minuti per lato a 180 gradi, ma volendo potete cuocerli in olio bollente qualche minuto.
Fatene un panino con salse e insalata, o accompagniateli ad un contorno, sono comunque buoni e leggeri!

Tacchino alle spezie

Per un po’ di tempo nella mia vita professionale, ho fatto dei viaggi in medio oriente.

Questi viaggi mi hanno lasciato un sacco di belle cose, nuove amicizie, amore per il deserto, ricordi di luoghi bellissimi, conoscenza di persone con una cultura completamente diversa dalla mia e anche apertura verso nuove cucine.
Prima di allora quando avevo voglia di mangiare una cucina diversa dalla nostra, la massima aspirazione era il ristorante cinese!
Poi ho scoperto il cibo speziato e ora non posso più farne a meno!
La settimana scorsa mi hanno regalato un vasetto di hummus e così quale migliore occasione per preparare una cena orientale?!?
Oggi vi propongo una ricetta semplice e veloce con del tacchino speziato accompagnato da riso basmati al vapore.

Ingredienti:

200 gr di tacchino
3 cucchiai di passato di pomodoro
3 cucchiai di latte
1/2 cucchiaino di curcuma
1 e 1/2 cucchiaino di tandoori Masala (altro non è che un mix di spezie che trovate già confezionato, composto da peperoncino, cumino, pepe, cannella, aglio senape e chiodi di garofano)
200 gr di riso basmati
Salsa di soia per salare
1 filo di olio

Preparazione:

Cuocete il riso in acqua bollente.
Nel frattempo tagliate la carne a striscioline
Mettete a rosolare la carne con l olio e le spezie qualche minuto.
Aggiungete poi il pomodoro e il latte è lasciate cuocere coperto per 30 minuti mescolando di tanto in tanto.
Scolate il riso.
impiattate il riso e un po’ di carne con relativo sughetto!
Io adoro mescolare poi tutto insieme.

Polpette di zucca,patate e speck

E come gentilmente richiesto…
dovete sapere che io non mangio verdura in pezzi…non chiedetemi perchè, non lo so nemmeno io!
Quindi devo auto imbrogliarmi ed inventare ricette con verdure…nascoste!Così mi inganno e le mangio!Vedo che state ridendo sotto i baffi!Però vediamo il lato positivo…vi do qualche spunto per dare da mangiare le verdure ai bimbi che non ne vogliono sapere!!!

Oggi vi riporto la ricetta delle polpette di zucca, patate e speck!

Ingredienti:

400 gr di zucca
250 gr di patate
100 gr di speck
3 uova (1 per l’impasto e 2 per l’impanatura)
80 gr di pangrattato
50 gr grana
pangrattato qb per impanatura

Tagliate a pezzetti le patate e la zucca e mettete a bollire tutto insieme in acqua salata.
Quando saranno cotte mettete ad intipidire.
In una padella fate rosolare lo speck con un filo d’olio.(io solitamento lo prendo a fettine sottili e le taglio a listarelle).Appena diventa croccante togliete da fuoco.

Schiacciate le patate e la zucca con lo schiacciapatate, unite 1 uovo, il formaggio e il pangrattato e lavorate con le mani.Unite poi lo speck, amalgamate tutto e aggiustate di sale.

Poi procedete a fare delle polpette, le bagnate nelle altre 2 uova sbattute e poi in altro pangrattato.

Mettete in forno 170° con un filo di olio.Io non aggiungo altro perche le preferisco così!
Evviva la stagione della zucca!

Pumpkin and potato dumplings

Ingredients:

400 gr pumpkin
250 gr potatoes
100 gr speck
3 eggs (1 for mixture and 2 for breading)
80 gr bread crumbs
50 gr grana
bread crumbs for breading

Chop the potatoes and pumpkin and put to boil in salted water all together.

When they are cooked put to cool.

In a pan fry the bacon with a little olive oil. (I solitamento take it into thin slices and cut into strips) .just crisp, remove from fire.

Mash the potatoes and pumpkin with a potato masher, add 1 egg, cheese and breadcrumbs and work with mani.Unite then the bacon, mix everything and season with salt.

Then, proceed to make the meatballs, the wet in the other two beaten eggs and then in another breadcrumbs.

Put in the oven 170 ° with a wire olio.Io not add anything else because I prefer that!

I love pumpkin!