Tag Archives: Muffin

Muffin triplo cioccolato

Ultimamente mi sono lanciata in una nuova avventura e ho conosciuto (anche se solo via web) un sacco di fantasiose donne che come me passerebbero la vita in cucina.

Anche se una cosa non mi è chiara…sono tutte magre magre!come faranno a cucinare manicaretti tutti i di e restare così informa?!?io devo cercare di contenermi purtroppo…
A parte ciò sto prendendo molti spunti dalle loro ricette…e curiosando nel blog di Francesca Pacifico ho trovato la foto di una ciambella super cioccolattosa…con la voglia di dolce che ho in questi giorni non potevo non provarla!!!
Avendo in previsione cena con i suoceri e il giorno dopo cena con amici, ho preferito preparala in mono porzioni così sono,riuscita a fare la distribuzione senza sfigurare 😉

Ingredienti per circa 20 pirottini:
150 gr di cioccolato bianco
100 gr di cioccolato fondente
40 gr di cacao
3 uova
250 gr di farina
1 bustina di lievito
1 bicchiere di latte
1 bicchiere di olio
1 bicchiere di zucchero

Preparazione:
Fondete il cioccolato fondente a bagnomaria.
Tagliate circa 80 gr di cioccolato bianco a pezzettoni.
Montate nella planetaria le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungete olio e latte.
A parte mescolate la farina con il lievito ed il cacao.
Unite tutto alle uova e poi amalgamate anche la cioccolata fusa.

Mettete un cucchiaio di impasto nei pirottini, mettete un pò di cioccolato bianco a tocchetti e poi coprite con altro impasto.
La cioccolata bianca nell’impasto, poi in gran parte si sciogliera, ma aprendo i muffin vedrete qualche “pois” bianco!.

Infornate a 180 gradi per circa 25 minuti (fate comunque la prova stuzzichino).

Sciogliete a bagno maria il resto del cioccolato bianco e spennellatelo nei muffin sfornati.
Io ho decorato con palline di cioccolato ai tre gusti.
Ottimi per merenda, per colazione o per tutte le volte che volete “qualcosa di buono”!


Tortine cioccolato e mandorle

E poi leggi uno di quei bei sondaggi che dice che “mangiare la cioccolata fa bene”!
Adoro questi studi!
A quanto pare (così si legge su fb) mangiare cioccolato ringiovanisce la testa
E questi tortini sono decisamente ottimi, croccanti fuori, ma con un cuore morbido.
Ho deciso di ricoprirli con un sottile strato di cioccolta fondente e qualche scaglia di mandorla.
Adoro queste ricette facili, veloci e gustosissime!
Che cioccolata sia!

Ingredienti (circa 7/8 pirottini):

125 gr di cioccolato fondente
50 gr di mandorle
40 gr di burro
2 uova
75 gr di zucchero


Preparazione:
Scaldate il forno a 200 gradi.
Fate fondere il cioccolato a bagnomaria, una volta che sarà ben sciolto unite il burro tagliato a tocchetti e mescolate finché sarà ben sciolto.
Frullate le mandorle nel mixer.
Montate i tuorli con lo zucchero finché diventeranno chiare, unite le mandorle e il cioccolato fuso.
Amalgamate tutto con cura.
A parte montate gli albumi a neve ferma e uniteli all’impasto con delicatezza.
Distribuite l impasto nei pirottini ed infornate per30 minuti.

Torta con Mars e riso soffiato

Questa semplice torta mi riporta alle elementari.

Ricordo che c era la mamma di un mio compagno che la faceva per tutte le feste ed era qualcosa di eccezionale!
Più di qualche volta in passato ho provato a rifarla,ma non con grande successo.
Non volevo usare troppo burro!
Ma quando la scorsa settimana mio fratello mi ha chiesto proprio questa, mi son detta “ok, ora la facciamo come si deve!”
Per renderla più morbida bisogna chiudere gli occhi e non pensare ad il burro che si mette!e tanto per gradire, aggiungere un po’ di cioccolato bianco…
Il risultato e “terribilmente” dolce, ma fa impazzire i più piccoli!

Ingredienti:
6mars
75 gr di burro
40 gr di cioccolato bianco
Riso soffiato qb (io circa 100 gr)


Preparazione:
Tagliate a pezzetti i mars, il burro e la cioccolata.
Mettete tutto in una pentola antiaderente e fate sciogliere a fuoco basso mescolando con un cucchiaio di legno.
Quando il composto sarà liscio e non ci saranno più pezzi di caramello, togliete dal fuoco e mescolando bene aggiungete il riso soffiato un po’ alla volta.
Io ne ho messo circa 1 e 1/2 cucchiaio su ogni pirottino in silicone e poi li ho ben schiacciati per farne tante tortine.
Mettete in frigo almeno un paio d’ore.

Torta di Polenta Dolce "la Putana soto 'l fogo" vicentina

Il nome è un programma!!!Ho scoperto che il nome”putana soto’l fogo” significa: “puttana” perchè “ci stava con tutti” gli ingredienti (le varianti sono moltissime), “sotto il fuoco” per il sistema di cottura, tradizione vicentina del nome,  “soto’l fogo” proprio perché cotta nella cenere
calda dei brugnei, dei panvin, i falò in cui si bruciava la vecia (la befana) e, da come le faive, lescintille salivano in cielo si capiva come sarebbe stato l’anno a venire.
Insomma dolce tipico delle feste Natalizie.
E quale miglior momento per testarlo se non nel mese di Dicembre?!?!
Questa è quella datami da un’amica tradizione della sua famiglia…

Ingredienti:

1litro di  latte
1/2 litro di acqua
500 gr di farina gialla di Maranello
250 gr di farina bianca 00
2 mele
300 gr di uvetta (messa in ammollo nell’acqua tiepida)
1 busta di pinoli
1 vaso medio di miele (io ho usato quello di fiori d’arancio)
1 busta di albicocche disidratate (mia aggiunta al posto dei fichi)
sale qb
zucchero qb

Preparazione:

Lavate, sbucciate e tagliate a pezzi le mele.
Mettere sul fuoco in una pentola capiente il latte e l’acqua.Versare a pioggia la farina gialla e bianca mescolando bene per evitare la formazione di grumi.
Aggiungere un pizzico di sale.
Far cuocere per 40 minuti continuando a mescolare.
A cottura quasi ultimata, aggiumgere il miele e ammalgamare bene.
Poi aggiungere l’uvetta, le mele, i pinoli e le albicocche.
Mescolare con cura.
Poi versare il composto nei pirottini di silicone, spolverare con un pò di zucchero e infornare a 180° per 1 ora e 1/2.
Lasciare raffreddare completamente prima di servire.


Tortine pere e farina di castagne

Eccoci!domani super pranzone di famiglia…a me assegnano cosa?!?indovinate…….

Antipasto e dessert!
Visto che domani ci saranno persone intolleranti alla farina…pensa e ripensa…cerco e scovo…una ricetta per dolcetti con pere e farina di castagne!
Il risultato sarà morbidissimo!

Ingredienti:
400 gr di pere (io ho preso le kaiser così restano belle in forma e non diventano marmellata)
100 gr di burro fuso
100 gr di zucchero di canna
100 gr di farina di castagne
2 uova
1/2 bustina di lievito
Cannella
Preparazione:

Lavate e tagliate le pere a cubetti.
Scaldate il forno a 180 gradi.
Lavorate le uova e lo zucchero finché diventano spumose.
Aggiungete il burro fuso,la farina, il lievito è mescolate bene.
Infine unire le pere e la cannella.
Mettere tutto nei pirottini ed infornare per 30 minuti.
Sentirete che bontà!

Tortine cioccolato e peperoncino

Cioccolato…cioccolato…e ancora cioccolato!potrei vivere di cioccolato!pero…che fare per cambiare un po’?!?

I gusti abbinati come cioccolato e menta, cioccolato e arancia…mi hanno sempre ispirato e visto che in casa andiamo tutti matti (e dico proprio tutti!anche il cane) per il piccante…perché non provare le tortine cioccolato e peperoncino?!?
Magari abbinati ad un po’ di crema pasticcera…visto che ci siamo…facciamola compiuta!!!



Ingredienti per circa 12 dolcetti:
100 ml di latte
200 gr di cioccolata fondente
100 gr di zucchero
100 gr di burro
200 gr di farina
25 gr di cacao ama ro
4 uova
1/2 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 peperoncino 
Per la crema:
200 ml di latte
2 cucchiai di farina
2 cucchiai di zucchero
2 rossi d uovo
1 noce di burro
Scaldare il forno a 180 gradi.
Fate sobbollire il latte con il peperoncino tagliato a pezzettini.poi lasciate raffreddare con peperoncino per 15 minuti.
Sciogliere il cioccolato in una pentola con il latte filtrato ed il burro.
Aggiungere il cacao e il sale.
A parte montare le uova con lo zucchero finché diventano spumose.unire la farina e il lievito continuando a montare.
Poi unire le uova alla cioccolata.
Versare tutto nei pirottini di carta fino i 2/3 ed infornare per 18-20 minuti spegnendo quando l interno sarà ancora morbido.
Per la crema:
In una pentola mettere i rossi d uovo e unire lo zucchero lavorandoli con la frusta per evitare grumi.
Aggiungere la farina sempre mescolando.
Quando sono ben amalgamati unire metà del latte.
Mettere sul fuoco con il burro e scaldare un po’, poi aggiungere il restante del latte sempre mescolando.
Far cuocere fin tanto che si sarà addensata.
Vi assicuro che mangiati insieme sono spettacolari a dir poco!

Con questa ricetta partecipo alla 1° Raccolta: Sweet Dreams Chocolate di La Cascata dei Sapori