Tag Archives: cereali

Orzo con gorgonzola e pere

È un po’ che non pubblico, ma pensavo che crescendo un po’ la mia principessa mi avrebbe dato più tempo a disposizione, a quanto pare sbagliavo!

Ci sono giorni in cui non riesco neanche ad aprire internet e per cena si mangia insalata e mozzarella (ciò per un’amante del cibo come me è quasi come digiunare!), altri in cui riesco a preparare qualcosa di diverso.

Oggi proviamo questa idea sfiziosa e veloce!

So che leggendo il titolo forse sarete scettiche, ma vi posso assicurare che il risultato di questa insalata di orzo con gorgonzola e pere vi lascerà senza parole!

Io adoro provare ricette dai gusti agro dolci e questa ne è un ottimo esempio.

Veloce e buona sia fredda che calda.

Vediamo come prepararla.

Farro gorgonzola pere noci 01

 

Ingredienti:

1 pera abate

80 gr di gorgonzola

1 cucchiaio di aceto

1 cucchiaio di miele millefiori

4 cucchiai di olio di oliva

300 gr di orzo

pepe q.b.

Farro gorgonzola pere noci 02

(altro…)


Polpette quinoa e zucchine

Stagione di zucchine…trip di quinoa che mi è preso…è un pò di robiola nel frigo da finire…ed ecco come sono nate le polpette!

Veloci, profumate e gustose.
È così abbiamo risolto il dubbio su cosa cucinare questa sera!E poi posso preparale nel pomeriggio, lasciarle nel frigo e cucinarle all’ultimo.

Ingredienti per 7/8 polpette grandi:
1 uovo
100 gr di quinoa
40 gr di robiola
30 gr di pecorino
50 gr di pangrattato più altro per ricoprirle
1 cucchiaino di curry
Sale
2 zucchine piccole

Preparazione:
Sciacquare la quinoa sotto l ‘acqua e fatela bollire in acqua salata secondo le istruzioni del prodotto.
Una volta cotta mettetela a gocciolare.
Lavate e tagliate alla julienne le zucchine e asciugatele con carta assorbente.
Sbattete l’uovo con il sale e il curry.
Aggiungete la robiola e mescolate finché l’impasto si amalgama.
Unite il pecorino, le zucchine, la quinoa e il pangrattato.
Lavorate tutto e date le forme delle polpette poi passatele in altro pangrattato.
Cucinatele in forno a 200 gradi per circa 20 minuti spruzzate con olio d’oliva oppure friggetele in olio caldo.

Quinoa con Zucchine, ricotta e pomodorini secchi

I nostri vicini di casa sono stati in vacanza in Puglia e ci hanno portato a casa una vaschetta di pomodori secchi ed io che adoro quelli secchi sott’olio, devo dire che questi sono di un altro livello!
Di una bontà…e ho deciso di provarli subito con un bel piatto unico.
Li ho accompagnati con delle zucchine km 0 e un pò di ricotta, mio formaggio preferito vuoi per la versatilità o la cremosità, ma la adoro!

Ingredienti per 2 persone:

1 bicchiere di quinoa
100 gr di ricotta
7 pomodori secchi
4 zucchine piccole
1/2 bicchiere di vino bianco

Preparazione:

Sciacquate la quinoa sotto acqaua corrente.
Mettetela a bollire in circa 2 bicchieri scarsi di acqua salata per 115-18 minuti.

Nel frattempo mettete ad ammorbidire i pomodori in una padella con 1/2 bicchiere di vino bianco.
Tagliate le zucchine a listarelle ed unitele ai pomodori.
Aggiungete un filo d’olio e sale.

Lasciate cuocere 5 minuti e unite la ricotta.
Amalgamate con fuoco basso per qualche minuto.

Scolate la quinoa ed aggiungetela nella padella alzando il fuoco per un paio di minuti.


Quinoa con carote e mandorle

Non so voi…ma io in cucina vado a periodi….ho delle settimane che ho voglia di inventarmi qualcosa di nuovo tutti i giorni anche più piatti nella stessa giornata, e poi periodi che non sono ispirata.

Ecco, l’ultima settimana è stata proprio così, qualche dolce a parte, la cena era abbastanza ripetitiva e se vogliamo noiosa.
Ma ieri ho avuto una scintilla di creatività verso le 19 e quindi cosa potevo inventarmi?!?ho sbirciato qualcosa online e poi tirato fuori le pentole ed improvvisato!

Ingredienti per 2 persone:
1 bicchiere di quinoa
50 gr di carote alla julienne
25 mandorle tritate
1/2 limone
3 cucchiai di vino bianco
1 cucchiaio di uvetta
Sale e pepe
Olio


Preparazione:
Sciacquate la quinoa sotto acqua corrente e poi mettetela a bollire in un pentolino con 1 e 1/2 bicchiere di acqua salata.
Fatela cuocere secondo i tempi indicati.
Io solitamente la tengo un paio di minuti più “indietro” perché la preferisco un po più croccante piuttosto che troppo cotta, ma questo è mio gusto!
Tritate le mandorle grossolanamente.
Nel frattempo mettete il succo di limone in una padella, aggiungete le carote, le mandorle tritate, l’uvetta (senza metterla in ammollo), il vino e lasciate cuocere qualche minuto.
Salate, pepate e mettete un filo d’olio.
Io ho fatto cuocere non più di 7/10 minuti in totale a fuoco basso per mantenere le carote croccanti.
Appena pronta aggiungete la quinoa e alzate il fuoco per un paio di minuti.
Servite aggiungendo qualche scaglia di mandorla.

Quinoa con verdure e pollo

Con questo conitnuo caldo, la preparazione della cena diventa sempre più difficile!Cosa preparo?Qualcosa di leggero, veloce e sfizioso…a casa nostra si mangiano troppi carboidrati…con cosa sostituirli?
Insomma…pensa e ripensa…ed al supermercato mi ritrovo a comprare quinoa, verdura e pollo.

Ingredienti per 4 persone:
340 gr di quinoa
3 zucchine medie
2 carote
1 petto di pollo 
1/2 dado vegetale

Preparazione:
Preparate del brodo vegetale mettendo a bollire dell’acqua con il dado.
Aggiungete le carote lavate e pelate ed il pollo e lasciate bollire per circa 20 minuti o fino a che entrambi saranno cotti.
Intanto lavate e tagliate le zucchine a rondelle.
Mettetele
in una padella ampia aggiungendo un pò del brodo di cottura del pollo
per farle cuocere.Lasciatele andare circa 10 minuti.
Scolate le carote ed il pollo tenendo il brodo.
Lasciate raffreddare.
Sciaquate sotto l’acqua corrente la quinoa e mettetela a bollire nel brodo del pollo per circa 10 minuti. 
Lasciatela riposare un paio di minuti e poi scolatela.
Tagliate le carote e il pollo a pezzetti e unite verdure, pollo e quinoa alle zucchine.
Rosolate qualche minuto con un filo di olio e poi servite.
Io ho spolverato il piatto con un pò di paprika.


Farrotto con pere ed asiago

Domenica di pigrizia…fuori vento e pioggia…che si mangia per pranzo?!?

Raccolgo le idee e questo e quello che ne esce…
Un po’ di farro, una pera, e perché no, un po’ di formaggio asiago!
Vi sembrerà un azzardo, ma il risultato e un Farrotto dal gusto deciso,ma molto interessante.


Ingredienti:
200 gr di farro pronto in 10 minuti
1/2 pera
50 gr di asiago
1/2 dado vegetale
Sale e pepe
1 manciata di parmigiano (facoltativo)
2 cucchiai di vino bianco
1 filo d’olio
2 amaretti sbriciolati per guarnire (facoltativo)

Preparazione:
Lavate la pera e tagliatela a metà.
Togliete la buccia ad una metà e tagliatela a pezzetti.
Mettete in una casseruola l’olio con il dado e fatelo sciogliere.
Aggiungete il farro e la pera a pezzetti e sfumate con il vino.
Aggiungete un paio di bicchieri di acqua e lasciate cuocere per 7/8 minuti.
Infine unite il formaggio tagliato a dadini,regolate di sale e pepe è lasciate cuocere altri 2/3 minuti.
Impiattate e aggiungete una manciata di grana e un po’ di amaretti sbriciolati.

Farrotto con zucca e gorgonzola

Quando ti dicono che sei intollerante al riso, e tu adori il risotto, cerchi alternative…e scrutando online vedi che orzo e farro sono una buona alternativa!

E vi dirò di più…una volta assaggiati…sono veramente buoni!diventano una scelta e non più un’alternativa!
Qualche tempo fa un’amica mi aveva parlato di un risotto con zucca e gorgonzola che mi aveva incuriosito…ed ecco che appena ho comprato una zucca fresca mi son detta…proviamo!allora eccovi la ricetta…vi assicuro che la foto non rende giustizia a questa delizia!che fa pure rima!!!

Ingredienti:
500 gr di farro
120 gr di gorgonzola
150 gr di zucca
Brodo vegetale qb
Preparazione:
Preparate del brodo vegetale a piacere (io l ho fatto con il dado fatto in casa 😉 )
Tagliate la zucca a pezzetti piccoli.
In una pentola antiaderente mettete il farro con un goccio d’olio e fate rosolare.
Aggiungete la zucca a pezzetti e cominciate ad allungare con il brodo (la preparazione e uguale a quella del risotto cambia solo la tempistica io ho preso del farro con cottura 15 minuti circa).
Quando la zucca e ammorbidita rompetela con una forchetta in modo che non restano pezzi e diventi cremosa.
Qualche minuto prima che sia pronto aggiungete il gorgonzola e aggiustate di sale e pepe.
Gustate ben caldo!